sabato 20 ottobre 2018

La cimice e il barattolo

I più affezionati tra voi senz'altro ricorderanno la tecnica di cattura di mosche, mosconi & affini esposta in questo post.

Ho deciso di dedicare un post alla categoria numero due dei rompip... della natura (dopo i ditteri, ovviamente): le cimici, che, in questo periodo, stanno toccando apici di diffusione davvero impressionanti.

Ebbene, a differenza di mosche & affini (che mi limito a buttar fuori di casa), nel loro caso ho deciso di passare alle maniere forti ed eliminarle in senso fisico.

La tecnica è semplice: prendete un vasetto di vetro, ne riempite il fondo con 3/4 cm. di acqua e lo ponete direttamente sotto la cimice molesta.

Normalmente la medesima si tuffa direttamente nel vasetto, nel tentativo di prendere il volo e finisce in acqua, da dove non esce più.
A volte, ovviamente, sarà necessario "incentivare" l'insetto con un bastoncino o una busta di carta piegata per spingerlo al tuffo involontario.

Provare per credere.

1 commento:

Miriam Lavoretano ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.