sabato 20 ottobre 2018

La cimice e il barattolo

I più affezionati tra voi senz'altro ricorderanno la tecnica di cattura di mosche, mosconi & affini esposta in questo post.

Ho deciso di dedicare un post alla categoria numero due dei rompip... della natura (dopo i ditteri, ovviamente): le cimici, che, in questo periodo, stanno toccando apici di diffusione davvero impressionanti.

Ebbene, a differenza di mosche & affini (che mi limito a buttar fuori di casa), nel loro caso ho deciso di passare alle maniere forti ed eliminarle in senso fisico.

La tecnica è semplice: prendete un vasetto di vetro, ne riempite il fondo con 3/4 cm. di acqua e lo ponete direttamente sotto la cimice molesta.

Normalmente la medesima si tuffa direttamente nel vasetto, nel tentativo di prendere il volo e finisce in acqua, da dove non esce più.
A volte, ovviamente, sarà necessario "incentivare" l'insetto con un bastoncino o una busta di carta piegata per spingerlo al tuffo involontario.

Provare per credere.

venerdì 28 settembre 2018

30 gennaio 1933 ?

[...] il demagogo da birreria, il capo di quello che per anni non era stato che un partito relegato ai margini stravaganti della politica, un uomo privo di credenziali per manovrare una sofisticata macchina statale – sua sola qualifica essendo in pratica la capacità di radunare il sostegno delle masse nazionaliste, per risvegliare i bassi istinti delle quali dimostrava un talento fuori dal comune – era stato chiamato al governo di uno dei più importanti stati d’Europa.

Kershaw Ian, Hitler, Milano, Giunti Editore S.p.A - Bompiani, 2017, eISBN 978-88-587-7375-8, p. 324

martedì 11 settembre 2018

martedì 31 luglio 2018

Automobili, lego, tavole da surf e lanciafiamme

Comtinuo a pensare che il tizio sia solo un abile imbonitore e i suoi seguaci dei fanboy.
Senza offesa, eh...?

Almeno al momento e fino a prova contraria.

giovedì 12 luglio 2018

Le vere cause del MIHOP

Questa, devo riconoscerlo al genio che l'ha partorita, è veramente la più ridicola ipotesi sul 911 che abbia mai letto in 17 anni di complottismi assortiti.

Grazie al gruppo facebook "Protesi di complotto" che l'ha messa in evidenza.

giovedì 31 maggio 2018

martedì 22 maggio 2018

A questo paese serviva proprio...

...un bel Presidente del Consiglio di vedute così "diverse", ma proprio diverse.

Direi inoltre che è proprio un pentastAllato modello.

Ringraziamo sentitamente il movimento 5 stAlle e i suoi forbiti elettori.

Tra l'altro, i 5 stAlle non erano giusto giusto quelli scandalizzati dall'idea di avere un Presidente del Consiglio non "eletto dal popolo"?
Così, tanto per rimarcare anche la coerenza dei personaggi.

AGGIORNAMENTO:
Da analisi più approfondite, sembra che l'appoggio verso Stamina, che si concretizzava essenzialmente nella fondazione dell'associazione Voa Voa, sia stato malinterpretato dalle prime fonti.
Questo, personalmente, mi tranquillizza parecchio.

Something happened

Devo dire che ad ogni avanzamento di presunta (molto presunta) automazione dei processi da parte di mamma microzozz corrisponde un eguale e contraria diminuzione delle informazioni a disposizione e delle possibilità d'intervento da parte dell'utente (o di un tecnico qualsiasi).

Qualcuno si è divertito, ad esempio, con il benedettissimo "Windows 10 April 2018 Update"...?

Windows 10: il sistema operativo as a dis-service.



lunedì 21 maggio 2018

Idee chiare


martedì 17 aprile 2018

Ma... allora il morbillo uccide...?

A quanto pare, alla fine ci sono arrivati.

Peccato per i quattro morti che sono stati necessari per togliere le fette di salame dagli occhi della gggente, compreso un bambino di dieci mesi che di certo non aveva colpa delle scelte dissennate degli altri.

giovedì 29 marzo 2018

Senza parole


Diciamo che spero tanto sia un fake, o un troll.

O almeno sia interdetta.

venerdì 16 marzo 2018

Aree con scarse risorse

Sono solo io che trovo curiosa l'ipotesi che in una zona dove non hanno accesso ad uno stetoscopio, abbiano invece a disposizione computer e stampanti 3d?

lunedì 5 marzo 2018

Giochiamo ai bussolotti.

Chissà quando in questo paese si farà una legge elettorale tale per cui chi vince vince.

Volete far vincere la coalizione che ha preso più voti? Va bene.
Volete far vincere il partito singolo che ha preso più voti? Va bene.
 
Ma piantiamola con gli inciuci, gli accordi, i rimescolamenti, i bussolotti e le manipolazioni delle carte. Che sono uno dei problemi più seri della politica di questo paese.

E chissà come sarebbe stato il risultato delle urne se ci fosse stato da compilare anche questo: