venerdì 28 settembre 2018

30 gennaio 1933 ?

[...] il demagogo da birreria, il capo di quello che per anni non era stato che un partito relegato ai margini stravaganti della politica, un uomo privo di credenziali per manovrare una sofisticata macchina statale – sua sola qualifica essendo in pratica la capacità di radunare il sostegno delle masse nazionaliste, per risvegliare i bassi istinti delle quali dimostrava un talento fuori dal comune – era stato chiamato al governo di uno dei più importanti stati d’Europa.

Kershaw Ian, Hitler, Milano, Giunti Editore S.p.A - Bompiani, 2017, eISBN 978-88-587-7375-8, p. 324

4 commenti:

mastrocigliegia ha detto...

Noi siamo più efficienti dei tedeschi.
Loro avevano un demagogo.
Noi molti di più.

brain_use ha detto...

Infatti è quel che ho pensato rileggendo quella frase.

Fedora Rigotti ha detto...

Salve,
Offerte di prestiti tra privati, veloci e affidabili
Sono una persona seria e onesta che concede prestiti che vanno da 3.000 a 500.000 euro a ogni persona che cerca un prestito di denaro per coprire un bisogno, saldare un debito, realizzare un progetto, riattivare la sua attività, un'altra preoccupazione. Ti chiedo di essere contattato direttamente con me.

fedora.rigotti51@gmail.com

Whatsapp: +39 3891124366

Ambrosini Finanziamento ha detto...

Salve
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo il prestito da 2.000 € a 200.000 € al massimo , se siete un libero professionista, uno studente universitario,una casalinga o un disoccupato, potete ottenere un prestito veloce per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.È affidabile e sicuro.
Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: ambrosinigisele@gmail.com