lunedì 20 giugno 2011

Par condicio


Non amo occuparmi di politica italiOTA, come sapete, ma pubblico volentieri questa davvero esilarante dimostrazione di ignoranza.

Se non altro per par condicio, dopo l'ennesima figuraccia di Di Pietro, che si colloca subito dietro a Scilipoti (non a caso un ex del suo partito - tralascio commenti sulla sua attuale collocazione partitografica, piuttosto tristemente nota...) e a Grillo e i suoi grillini in genere in quanto a credulità nei confronti delle balle (si può scrivere "balle" in un blog, in Italia?) complottiste che circolano sul web.

Ma non voglio togliere la scena o sminuire il confronto con la qualità della preparazione della dirigenza leghista: buon divertimento!
Mi ripeto: e queste sarebbero le persone che ci governano?

8 commenti:

McG ha detto...

Come dire...quando uno non capisce un "casus"...
:D

Alessandro ha detto...

Salvini... non mi vengono neanche le parole giuste....

mastrocigliegia ha detto...

e queste sarebbero le persone che ci governano?

No. Purtroppo lo sono.

Janez ha detto...

Considerando che:
La domanda era molto elaborata.
L'auricolare, di norma, non ha una grande qualità audio.
Matteo Salvini ha il diploma di liceo classico.

Trovo difficile credere che non conosca il significato di casus belli.
Mi sa che ha sentito male e ha risposto come ha potuto.

Comunque meglio scarsi in latino che essere complottisti scarsi in razionalità.

Alessandro ha detto...

Credo che essere scarso in latino sia l'ultimo dei problemi di Salvini. :)

Denis Helicopters ha detto...


Trovo difficile credere che non conosca il significato di casus belli.
Mi sa che ha sentito male e ha risposto come ha potuto.


Ho la stessa impressione anche io..

brain_use ha detto...

Ebbene, lo ammetto: il dubbio ha sfiorato anche me.
RIsentendo la conversazione mi sembra impossibile equivocare, ma gli concedo il beneficio del dubbio. Vedremo.

souffle ha detto...

Pubblicando una rivista dedicata agli hobby, l'editing di testi scritti da persone di varia estrazione e formazione culturale è il mio pane (acido) quotidiano. Vi garantisco che ci sono giovani diplomati e laureati che ai miei tempi (anni '70) per pochezza lessicale e mancanza di basi culturali minime non avrebbero superato neppure l'esame di terza media. Salvini è senza alcun dubbio uno di loro. Un minus habens che non capisce una sega neanche se gliela fai vedere in fotografia. E che in un mese guadagna molto di più di quanto un lavoratore "vero" guadagna in un anno.