lunedì 31 gennaio 2011

ROTFL


Con sforzo "zero" copio-incollo il più che completo articolo che Paolo Attivissimo dedica alla pubblicazione su Undicisettembre della bella intervista a Danilo Coppe e alla ritrattazione di Chiesa sull'articolo oggetto dell'ultima Perla.

Visto che quest'anno ricorre il decimo anniversario degli attentati dell'11 settembre, è prevedibile che rispunteranno le solite tesi di complotto raffazzonate, per cui vale la pena mettere alcuni paletti per evitare discussioni inutili. Segnalo quindi un'intervista a Danilo Coppe, esperto italiano di esplosivi e demolizioni, realizzata dal gruppo Undicisettembre per farsi spiegare da chi ne capisce se è per caso possibile che le Torri Gemelle siano state distrutte da una demolizione controllata segreta.

Colgo l'occasione per segnalare che l'articolo di Giulietto Chiesa sul complotto delle eurobanconote con la lettera Y che avevo linkato recentemente ed era stato oggetto di un inesorabile, allegro debunking da parte di Perle Complottiste, è stato vaporizzato. Al suo posto c'è un laconico messaggio: "L'articolo che si trovava in questa pagina conteneva errori di metodo e fattuali che sono stati rilevati da diversi lettori. Errori non difendibili e non emendabili. Per questa ragione ritiro l'articolo. Poiché questo non eviterà che altri lettori lo incontrino, navigando nel gran mare del web, mi scuso anticipatamente anche con loro".

Una decisione lodevole. Peccato che metta in luce il fatto che Chiesa non ha fatto neppure il minimo sindacale di verifica prima di pubblicare quell'articolo, e che quindi c'è da chiedersi quanto siano affidabili gli altri suoi scoop. Il bello è che l'articolo era classificato con quattro pallini di gradimento su cinque dai lettori di Megachip, come potete vedere nella schermata qui accanto. Senza lo sbufalamento di Perle Complottiste, sarebbe rimasto dov'era.

Per chi volesse godersi l'articolo oggi vaporizzato, è ancora nella cache di Google. E anche su Arianna Editrice, Informare per Resistere, Stampa Libera, Antimafia Duemila, La Voce delle Voci, Altra Informazione e nei tanti altri siti e blog che l'hanno ripubblicato. Ai loro lettori chi lo dice che stanno leggendo una stupidata smentita dal suo stesso autore?

Aspetto con curiosità di vedere quando Chiesa ritirerà l'altra marea di "errori non difendibili e non emendabili" che è il suo documentario sull'11/9 Zero, costato ben 500.000 euro agli ingenui che ci hanno creduto e l'hanno finanziato. Per chi fosse ancora interessato all'argomento, gli oltre 110 errori, falsi e granchi dilettanteschi di Zero sono catalogati in Zerobubbole (PDF gratuito).

E' particolarmente interessante la classificazione dell'articolo fatta dai lettori di Megachip, che dimostra come l'elemento motivante delle valutazioni di costoro sia esclusivamente la rispondenza delle affermazioni ai propri preconcetti personali. Come Volevasi Dimostrare.

E' quasi un peccato che i due avvenimenti siano contemporanei, perché i sorrisi che riesce a donarci la consueta affidabilità del giornalismo d'inchiesta di Chiesa fa quasi passare in sordina la bella intervista a Coppe che è invece davvero interessante: leggetela.

Certo, se non ce la fa quest'anno a vincere il Perlone...

3 commenti:

McG ha detto...

Sbaglio o stai facendo campagna elettorale (per il perlone naturalmente) per Giulietto Chiesa? :D

IceMat "Magelykun" ha detto...

ehehhehe meglio di così non poteva iniziare il buon baffone :)

mastrocigliegia ha detto...

Addavenì buffone
La battuta è vecchia, ma in questo caso azzeccata.